Cos’è la certificazione unica 2018

La certificazione Unica 2018 è un documento che permette di certificare tutti i redditi dichiarati producendo una documentazione unica.

Questa certificazione deve essere rilasciata allo stesso lavoratore dipendente, o autonomo, per essere poi direttamente girata all’Agenzia delle Entrate.  Per comunicare alle autorità preposte i documenti necessari e rientrare nei parametri, esistono diverse scadenze da rispettare,

Certificazione unica 2018: le scadenze 

Il 15 gennaio 2018, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato, tramite una nota ufficiale sul proprio sito web, tutte le informazioni utili per le date di scadenza per la Certificazione unica 2018.

Dal 6 febbraio è possibile compilare la Certificazione, inviando il tutto tramite i programmi messi a disposizione. I datori di lavoro saranno obbligati ad inviare tale documentazione entro il 7 marzo 2018. I documenti potranno essere inviati direttamente anche il 31 ottobre, allegando però il modello 770. Non vale, invece, per il modello 730 precompilato.

La certificazione unica dovrà essere consegnato al dipendente, o a chi effettua il lavoro autonomo, entro il 31 marzo 2018. Tuttavia, la scadenza slitterà all 3 aprile (il 31 marzo è sabato e il lunedì successivo festivo). 

Come inviare la Certificazione Unica 2018

Il software è molto semplice da utilizzare: basta collegarsi al portale dell’Agenzia delle Entrate, seguire le istruzioni e inserire i dati relativi alle Certificazioni Uniche.

All’interno del sito ufficiale è possibile scaricare le istruzioni sulla certificazione unica e sulle specifiche tecniche di invio. Inoltre, sono a disposizione dell’utente sia il modello sintetico sia il modello ordinario

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *