Cos’è il voucher digitalizzazione 2018? Con un decreto ministeriale, emesso il 24 ottobre 2017, il Ministero dello Sviluppo economico ha stabilito le caratteristiche ed i requisiti necessari per accedere al bonus (o voucher) digitalizzazione 2018, un sussidio importante per tutte le piccole e medie imprese italiane che intendono digitalizzare la propria attività.

Il bonus non può superare l’importo limite di diecimila euro ad impresa e può essere utilizzato per l’acquisto di servizi di consulenza, formazione professionale o software che permettono all’azienda di aumentare il proprio livello di digitalizzazione (ad esempio, avviando un ecommerce online).

Per accedere a tale bonus è, ovviamente, opportuno seguire tutte le prescrizioni fissate dal decreto, ed essere in possesso dei requisiti indicati dal Ministero dello Sviluppo Economico. Vediamoli insieme.

Caratteristiche del voucher digitalizzazione 2018

Le domande di adesione al programma potranno essere inoltrate a partire dal 30 gennaio 2018 e non oltre la data del 9 febbraio dello stesso anno.

Il bonus digitalizzazione impresa andrà a coprire, al massimo, il 50% delle spese aziendali sostenute per digitalizzare l’attività.

In tale contesto, rientrano tutti i costi relativi all’apertura, o gestione, di un sito web aziendale, un ecommerce, corsi di formazione ed aggiornamento del proprio personale (sempre in ambito digitale).

Occorre sottolineare che solo le micro, piccole o medie imprese potranno accedere al voucher e che il bonus andrà a coprire solo le spese sostenute dopo aver presentato la domanda. Il bonus non è, quindi, retroattivo.

Requisiti per accedere al bonus digitalizzazione 2018

Per poter accedere al bonus, le imprese devono necessariamente essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere una micro, piccola o medio impresa;
  • Essere iscritti al Registro delle imprese;
  • Non aver ottenuto altri sussidi pubblici per le spese relative alla digitalizzazione d’impresa;
  • Essere in possesso di una casella PEC e della carta dei servizi. Quest’ultima, sarà fondamentale per eseguire il corretto invio informatico della domanda di sussidio.

Come inoltrare la domanda per il voucher digitalizzazione 2018

Recandosi sul portale ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico sarà sufficiente compilare il modello presente nella sezione dedicata al Voucher digitalizzazione 2018, ed inviarlo, attraverso procedure informatiche, entro il 30 gennaio 2018 ed il 9 febbraio 2018. Sarà possibile compilare il modulo dal 15 gennaio 2018.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *